Ritrova la calma e la fiducia con la Respirazione Addominale

la respirazione diaframmatica

La Respirazione Diaframmatica

Il respiro è qualcosa che avviene naturalmente senza bisogno di pensarci, ma a causa della postura scorretta, delle continue tensioni e ansie accumulate nella nostra vita quotidiana, spesso viene compromesso tanto che ci dimentichiamo come respirare in maniera corretta e perdiamo calma e fiducia in noi stessi.

La respirazione addominale, definita anche “diaframmatica” è il modo più naturale che c’è di respirare, ecco perchè è importante sapere come praticarla.

Impariamo di nuovo insieme a respirare con il Respiro Addominale

TECNICA:

  • Siediti in una posizione comoda seduta oppure draiati in posizione supina (pancia in su).
  • Assicurati di avere la colonna vertebrale ben diritta e allungata.
  • Porta le tue mani sull’addome (appena sotto l’ombelico).
  • Inizia a respirare naturalmente dal naso e osserva il movimento delle tue mani che salgono e scendono per azione del diaframma che ad ogni respiro fa muovere l’addome su e giù.
  • Quando inspiri il diaframma scende e la pancia si gonfia, quando espiri il diaframma sale e la pancia si sgonfia.
  • Continua in questo modo per alcuni minuti senza forzare il movimento e senza creare tensione nell’addome.
  • Poi comincia a “gonfiare” volontariamente l’addome quando inspiri e a svuotare completamente l’addome ritirando l’ombelico verso la colonna quando espiri.
  • Non sforzarti in alcun modo, la respirazione deve rimanere piacevole.
  • Prendi confidenza con la respirazione diaframmatica lasciando che il tuo respiro diventi un più lungo, più lento, più profondo e confortevole.

BENEFICI:

  • Allevia lo stress
  • Calma la mente e rilassa il corpo, sciogliendo le tensioni fisiche, mentali ed emozionali.
  • Libera energia bloccata.
  • Aumenta l’energia vitale e apporta ossigeno.
  • Massaggia gli organi addominali, migliorando la digestione..
  • Aiuta a superare la paura, a favore di un senso di fiducia e sicurezza ritrovate, accrescendo anche l’autostima.

QUANDO PRATICARE LA RESPIRZIONE ADDOMINALE:

  • Al mattino appena svegli.
  • La sera prima di andare a dormire.
  • All’inizio o alla fine della tua pratica yoga.
  • Al bisogno, quando ti senti ansioso, agitato, stressato o quando sta arrivando il panico o la paura.

Il respiro è fonte di vita e una respirazione sana e corretta è fondamentale per una buona salute di corpo, mente e spirito. Ecco perchè il pranayama  è alla base della filosofia e della pratica Yoga, ma soprattutto alla base di una vita felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *